Skip to content

Detrazioni per riqualificazione energetica: ECOBONUS

  • Consiste in una detrazione dall’IRPEF o dall’IRES di una quota spalmata in 10 anni, dell’importo dei lavori effettuati.
  • Utilizzabile per sostituzione di generatori di calore con pompe di calore ad alta efficienza.
  • Fruibile da persone fisiche, imprese, associazioni, enti pubblici e privati.
  • Valida sino al 31/12/2019 con aliquota al 65%.
  • Per ottenere l’incentivo è necessario effettuare la comunicazione ENEA attraverso il portale selezionando la voce ECOBONUS: https://detrazionifiscali.enea.it/
  • La registrazione dell’intervento deve avvenire entro 90 giorni dalla data di ultimazione lavori o collaudo.

COSA FARE PER OTTENERE LA DETRAZIONE FISCALE DEL 65%:

  • Per accedere alla detrazione è necessario fornire il certificato di asseverazione redatto dal tecnico e la certificazione di efficienza energetica fornita dal produttore.
  • Le spese devono essere effettuate tramite bonifico bancario o postale indicando la causale del versamento, il codice fiscale del beneficiario della detrazione, il numero di partita IVA o il codice fiscale del soggetto a favore del quale è effettuato il bonifico, cioè il professionista o l’impresa che ha effettuato i lavori.
  • Il beneficiario della detrazione deve conservare il certificato di asseverazione redatto dal tecnico, la ricevuta di invio all'Enea tramite internet (o per raccomandata postale) dell’attestato di qualificazione o certificazione/prestazione energetica, la ricevuta del bonifico bancario o postale, le fatture e le ricevute fiscali che comprovano le spese sostenute.
  • La detrazione è ripartita in dieci quote annuali di pari importo. Per gli interventi che consistono nella prosecuzione di interventi appartenenti alla stessa categoria, occorre tener conto anche delle detrazioni fruite negli anni precedenti per il computo del limite massimo della detrazione.

DOCUMENTAZIONE